Deus brut des Flandres

Qualcosa di eccezionale abbiamo avuto l’opportunita’ di assaggiare la scorsa settimana: una birra unica nel suo genere, una birra/champagne (e scoprirete il perche’).
La Deus brut des Flandres e’ belga ma anche francese, birra negli ingredienti ma champagne per i processi…ma andiamo con ordine.
La Bosteels, produttore del Belgio, ha sperimentato un percorso di produzione/maturazione per la Deus, diciamo cosi’, originale:
un orzo estivo e’ l’ingrediente base, classiche la prima e la seconda fermentazione (in tank), svolte “in casa”.
A questo punto inizia il bello: la Deus, una volta imbottigliata, e’ trasferita in Francia, nella zona dello champagne. Qui si hanno una terza fermentazione (in bottiglia) e quindi una maturazione di alcune settimane secondo il metodo champenoise. Ovvero le bottiglie vengono incastrate in appositi contenitori, inclinate ogni giorno un poco di piu’ (a collo in giu’) e lentamente fatte ruotare, sino ad essere verticali (ovvero il provedimento che per lo champagne e detto remuage, con i tappi appoggiati alle pupitres) . Cosi’ facendo il lievito si e’ depositato nel collo. A questo punto, congelato il collo, si stappa la bottiglia: per la pressione il lievito viene espulso (Il degorgement dello champagne). Si rabbocca, si richiude la bottiglia ed il gioco e fatto!
Il risultato? una birra, chiara/oro, limpida (pochissimi i residui di lievito), frizzantissima tanto che il tappo, in sughero, fa il botto. Abbondante la schiuma.
L’aroma? Aromatico! Dominato dallo speziato (noi sentiamo in particolare zenzero e cardamomo). Note anche dolci, oltre che speziate e di secco, in bocca, con un corpo non “potente” ma sufficiente a reggere un’alcolicita’ sostenuta.
Strano ma vero noi l’abbiamo provata in un’enoteca (che vi consigliamo: vineria della corti, ad Arese) accompagnata a carne alla griglia e formaggi importanti. Gratificante il risultato.
Una birra da grandi occasioni insomma, quasi perfetta. Un neo? sfortunatamente, il prezzo.
—————
Tipologia: dry beer, methode Champagne
Fermentazione: Alta
Grado alcolico: 11.5%
Temperatura di servizio: 2/5 gradi, in flute
Confezione: bottiglia da 75 cl
Prezzo: Importante
Maggiori informazioni: www.bestbelgianspecialbeers.be
Il nostro parere: ****/$$$$$ (minimo 1, max 5: molto buona ma molto cara)

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove + diciassette =