Cervesia

Fermentazione continua in bottiglia, maturazione di lungo periodo in cantina…leggi l’etichetta e pensi che le premesse ci siano davvero tutte…
per una assaggio da ricordare.
E cosi’ e’ stato, fuor di dubbio, con la Cervesia del belga birrificio DuPont. Ma non tergiversiamo, andiamo al dettaglio dunque.
Dorata, un filo torbida e con un residuo “secco” sul fondo ed una abbondante schiuma come cappello, la Cervesia anche nell’aspetto promette scintille.
L’aroma e’ forte, non v’e’ dubbio, speziato, erbaceo. Dolce, speziato, erbaceo il sapore, con ricordi di genziana e zenzero. Quasi assente l’amaro, se non con una punta nel retrolfatto.
Dimenticavamo: rotondo il corpo, capace di sostenere un alcol non ancora alto ma “importante”.
In sintesi: complessa.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 5 =